Pieve di Cusignano  

 

 

 

Censi Valdo

Oltre il confine della Frazione, passando il guado del torrente Gisolo dopo esser scesi da Montemanolo, troviamo la casa di Valdo.

La casa non è nella Frazione di Pieve , ma alcune sue terre ne fanno parte come ne fanno parte le escursioni dei cavalli con cavalieri e amazzoni che percorrono i sentieri della bella Pieve dando un senso di antico.

La casa è questa che vedete

  

cosa si trova in quella casa ?

Cavalli da sella, galline, oche, capre, tacchini e maialini nani e tanta compagnia agreste.

Diverse scolaresche vengono a visitare la  fattoria che odora di antico e in un rustico salone (ex fienile) sono esposti tanti attrezzi utilizzati dai nostri bisnonni nelle loro case, nel lavoro della terra e dei suoi prodotti.

                                       

Qui non si riceve la TV, il cellulare non riceve il segnale,  c'è un telefono fisso che anziché squillare emette un suono simile alla tromba di una nave.

Il silenzio è rotto  dai suoni emessi dagli animali e a volte dalla voce dell'uomo.

 

La casa si trova in una valle, il sole tarda ad arrivare e anticipa il suo riposo e allora appare che il giorno finisca prima e la notte sia più lunga.

Durante l'estate l'aria risale il Gisolo e porta con sé l'odore della terra, dell'erba tagliata, dei fiori di acacia, del grano mietuto e di un muschio sconosciuto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

 

 

La Signora Claretta Ferrarini ben descrive la vita che si svolge nell'azienda

clicca di sotto per accedere alle pagine

 

    

 

 

Alcuni animali nel cortile

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n. 62, si dichiara che questo sito non rientra nella categoria di "informazione periodica" in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari.

Tutto il materiale  presente in questo sito è da noi pubblicato a scopo culturale in totale buona fede d'uso.

Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright è pregato vivamente di comunicarcelo via e-mail: info@pievedicusignano.it

Copyright © 2002 Pieve di Cusignano - ver. 9.40

Aggiornato il:  10 settembre 2017