Pieve di Cusignano  

 

 

 

 

COMPLEANNO

Mi avevan tolto
dall'interno materno
le mani casalinghe
della levatrice
nella camera grande
che dava sul cortile
e quasi sotto
il pietroso campanile
di cui mi parve
udir subito il suono
ch'era di festa
ma forse un mito
miraggio scaturito
dalla presenza eterna
di quelle mie campane,
eppur quel giorno
era proprio festivo
e su di me vegliava
chinato su mia madre
il volto radioso di mio padre,
in quel miraggio
era San Giuseppe
con accanto le pie
solerti vergini zie
che portavano acqua
in brocche come
le donne frettolose
gi per le coste erbose
di Betlemme
chiamate dall'angelico suono,
fu il mio presepio
tanti anni orsono.

19 maggio 1988

Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n. 62, si dichiara che questo sito non rientra nella categoria di "informazione periodica" in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari.

Tutto il materiale  presente in questo sito da noi pubblicato a scopo culturale in totale buona fede d'uso.

Chiunque avesse eccezioni o vantasse diritti di copyright pregato vivamente di comunicarcelo via e-mail: info@pievedicusignano.it

Copyright 2002 Pieve di Cusignano - ver. 9.01

Aggiornato il:  25 agosto 2015